Company Logo
slide 1 slide 2 slide 3

Contatti


Web:
www.fisioaniene.it
Mail: JLIB_HTML_CLOAKING
Telefono: 06 4062268
Facebook: Fisioaniene
Indirizzo: V. del Forte Tiburtino 162 - 00159 RM
Orari:
Lun - Ven 08:30 - 20:00
Sabato 08:30 - 13:00
P. IVA 11577691006

 

Cerca nel sito

Conoscere l'osteopatia: cosa è e quali sono i benefici

L' osteopatia è una filosofia, una medicina manuale che nasce nel 1874 per mano di Andrew Taylor Still negli USA, si basa sul principio per cui un corpo che gode di una buona mobilità e motilità in tutti i suoi elementi lavora in equilibrio ed armonia.....
Il Movimento è Vita, l' assenza di movimento determina la malattia, il dolore. Il mezzo terapeutico che utilizza l'osteopatia è la mano del terapeuta, utilizzata sia come strumento diagnostico (mediante ascolto e palpazione) che curativo (mediante tecniche manuali).
Attenzione però!!!!  Le tecniche manuali osteopatiche servono per INFORMARE i tessuti, non riposizionano niente, non spostano ossa, nè allungano i muscoli, semplicemente sfruttano quello che sono dei meccanismi riflessi neurologici per indurre dei cambiamenti nei tessuti, quindi non è l'osteopata che corregge ma è l'organismo stesso che fa la correzione (autoguarigione)
Il fine dell' osteopata è quello di "trovare la salute", che va ricercata nell'equilibrio, in quella che in medicina viene chiamata omeostasi si accompagna il sistema ad un equilibrio interno tenendo conto anche degli aspetti alimentari e psicosociali, poichè tratta la persona e non la patologia o il disturbo.

COME OPERA QUINDI L'OSTEOPATA ?

Il principale strumento di analisi è rappresentato dalla valutazione manuale, Individuando e normalizzando quelle che si definiscono "disfunzioni", attraverso un' attenta osservazione del paziente, valutazione della temperatura, umidità, consistenza, forma, trofismo muscolare dei distretti corporei per giungere alle valutazioni dinamiche sempre più complesse del trattamento manipolativo osteopatico,   valutazione delle zone che presentano limitazioni di mobilità e motilità mediante specifiche tecniche si consente all'organismo di ritrovare un equilibrio più funzionale.

Nelle indicazioni dell'osteopatia quindi rientrano tutti quei disturbi funzionali  che non riguardano soltanto l'apparato muscolo-scheletrico (dolori alla colonna vertebrale, dolori articolari, esiti di traumi quali distorsioni, tendiniti.... ma anche problematiche legate alle sfere gastro-intestinali, otorinolaringoiatrica, oculistica, ginecologica, pediatrica.

UN ESEMPIO DELLE TERAPIE:

  • Disordini Posturali
  • Affezioni del sistema neuro-muscolo-scheletrico quali artrosi, distorsioni, esiti di fratture e infrazioni, contratture, torcicollo, scoliosi, cervicalgia, cefalea, lombalgia, sciatalgia, problematiche di ginocchia e spalle, tunnel carpale, cicatrici;
  • Problemi otorinolaringoiatrici come vertigini, sinusiti, bronchiti, otiti, disturbi della deglutizione;
  • Problemi oftalmologici come strabismi latenti e manifesti, ipertensione endobulbare;
  • Disturbi intestinali come stipsi, colite, gastrite, reflusso gastro-esofageo;
  • Problemi urologici come enuresi ed infezioni vescicali ricorrenti;
  • Allergie;
  • Problematiche odontoiatriche;
  • Trattamento della donna in gravidanza, disturbi ginecologici, dolori mestruali patologici;
  • Bambini e neonati: asimmetrie cranio-facciali, torcicollo miogeno, rigurgito, coliche, riniti, otiti.



Powered by: ElaMedia Group